Libri

“Ambiguità”

25806b5cover27043di Gabriele Ottaviani

Lo 0 è ovviamente ambiguo. La mente razionale si blocca di fronte al “nulla”; è una specie di ultima contraddizione.

Ambiguità – Un viaggio fra letteratura e matematica, Gabriele Lolli, Il Mulino. Ciò che è ambiguo è duplice. Ha una doppia faccia. Una molteplicità di valenze, che lo rende difficilmente interpretabile, decifrabile. Sembra nel medesimo tempo tutto e il suo contrario, è insieme buono e cattivo, bianco e nero, dolce e amaro. Lascia interdetti, stupefatti, confusi, in bilico, come sul crinale di un piano inclinato, inevitabilmente attirati verso il basso ma al tempo stesso animati da una tensione in direzione del trascendente. Ma può esistere l’ambiguità laddove per definizione l’opinabile non è ammesso? Certo, eccome, anzi, è proprio dal dubbio e dagli sforzi che vengono compiuti al fine di dissiparlo che si origina la certezza scientifica… Gabriele Lolli, a lungo docente universitario di logica matematica e di filosofia della matematica, scrive un saggio chiarissimo e appassionante come un romanzo. Anche perché, per suffragare le sue tesi, argomentare i concetti cui tiene e dipanare, per l’appunto senza lasciare ambiguità alcuna, la matassa, che appare di primo acchito ingarbugliata, dinnanzi agli occhi del lettore, passando dalla geometria non euclidea agli infinitesimi e finanche al gioco degli scacchi si avvale persino della letteratura: Roth, Melville, Calvino. E non solo. Da non perdere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...