Libri

“La libraia di Auschwitz”

di Gabriele Ottaviani

I libri non erano molti, ma…

La libraia di Auschwitz, Dita Kraus, Newton Compton. Traduzione di Laura Miccoli. La sua è una storia vera e ora finalmente la sentiamo della sua viva voce, dopo che in parte la vicenda è stata anche raccontata in un romanzo di successo internazionale. Qui però non c’è spazio per altro che non sia la deflagrante verità di una tredicenne che con la madre viene deportata ad Auschwitz e diventa la custode di pochi preziosissimi libri, e dunque, come una sacra vestale, nell’abiezione più nera, della fiamma della speranza. Da non perdere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...