Libri

“Me”

unnamed (1)di Gabriele Ottaviani

Stavo guardando Ryan morire, lentamente e dolorosamente…

Me – L’autobiografia, Elton John, Mondadori, traduzione di Michele Piumini e Valeria Gorla. Raccontata anche nell’ottimo Rocketman, ma la recente pellicola è solo l’ultima delle riletture di una vicenda esistenziale senza dubbio fuori dall’ordinario, la vita di Elton John, sir di Sua Maestà Britannica, è certamente formidabile: bambino timido, impacciato e paffuto, con un rapporto non facile col padre e la madre, riesce a realizzare, non senza difficoltà, né riuscendo a scampare al passaggio attraverso drammi niente affatto di poco conto, e problematiche, come quella della tossicodipendenza, che lo hanno accompagnato per un lungo periodo, il proprio sogno, ossia quello di diventare una stella della musica, una responsabilità che si traduce anche nel suo desiderio di occuparsi degli altri, di essere padre e di fare beneficenza. Non vuole, si direbbe, apparire migliore di quel che non sia Elton John in questo racconto, vuole confidarsi con gli altri: è bene leggerlo e ascoltarlo. Un regalo prezioso.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...