tv

“Romanzo famigliare”

romanzo-famigliare-678x381di Gabriele Ottaviani

Romanzo famigliare. Di Francesca Archibugi. Un solido e coinvolgente affresco corale e transgenerazionale, particolarmente sentito (è una storia molto prossima a quella reale della mamma, che verrà parallelamente raccontata sul web, della regista e, insieme a Elena Bucaccio, autrice dello sceneggiato), pensato per la tv generalista in sei episodi a partire dal prossimo gennaio, in onda su Rai Uno, girato fra Roma, il Piemonte e Livorno. Con Guido Caprino, Vittoria Puccini, Giancarlo Giannini, Anita Kravos, Anna Galiena, Fotinì Peluso, Jacopo Crovella, Marco Messeri, Andrea Bosca, Marius Bizau, Barbara Ronchi, Federico Di Raimondo, Renato Raimondi, Annalisa Arena, Barbara Venturato, Pamela Villoresi e tanti altri. È una storia di gravidanze. Di madri e di figlie. Micol, che si chiama come la nonna, morta precocemente per una leucemia mieloide fulminante contratta di ritorno da un viaggio a Chernobyl con la fondazione benefica che fa parte della non proprio limpida holding gestita dal coriaceo marito, risposatosi, una volta vedovo, con la babysitter della figlia, ed emblema di quella ricca comunità industriale labronica, non priva di origini ebraiche, che ora non esiste più, a sedici anni resta incinta del suo insegnante di clarinetto, Federico. Emma è la madre di Micol. Ha trentatré anni ed è più figlia della figlia, avuta dall’uomo che sta ancora con lei, un militare di carriera in marina. Emma ha rotto i legami con la potente famiglia d’origine, e ora è costretta a ricomporre. Perché il tempo, si sa, muta molte cose… Da vedere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...