Libri

“Profonde differenze”

cover500.jpgdi Gabriele Ottaviani

Lui sembrò impegnato in una sorta di battaglia interna. Forse non era abituato a un uomo molto più piccolo di lui così determinato e dominante. Se mi avesse conosciuto meglio, avrebbe saputo che sono sempre determinato e dominante. Così come altri termini meno lusinghieri. Alla fine, i suoi grandi piedi si mossero e lui mi portò i vestiti. Rimasi seduto, ma i miei occhi viaggiarono lungo il suo corpo. Sembrava appetitoso con la maglia blu e i jeans. I suoi occhi verde e oro erano due tizzoni ardenti che non si spostarono mai dal mio volto. Fu divertente non allungare la mano per prendere i pantaloni, la camicia elegante e il lucido gilè blu. Non lo fu affatto allungare la mano, afferrargli la cintura e attirarlo a me. Forse era il secondo capitolo del mio stupido libro. Probabile. Ma cavolo, più si avvicinava più il mio corpo pulsava per il desiderio. Strofinai il naso contro la sua maglia e respirai a fondo. Profumava di sandalo nero, mistero e un po’ di sesso. Proprio il mio tipo. Aggiungeteci un pizzico di cuore infranto e avrete tutti i miei precedenti amanti. Ma a chi importava? Un pompino veloce negli spogliatoi non avrebbe fatto male a nessuno. Perciò scivolai giù dalla panca, morivo così tanto dalla voglia che mi venisse in gola che la consapevolezza di rovinare le ginocchia bianche dei pantaloni da pattinaggio non sortì alcun effetto. Ecco quanto ero messo male. «Che cosa stai facendo?» chiese lui con voce roca e fumosa. Gli tirai giù la cerniera e gli feci scivolare la mano negli slip. Il dorso delle dita sfiorò una chiazza umida sul cotone leggero del suo intimo. Qualcuno era stato eccitato per molto tempo…

Profonde differenze, RJ Scott, V.L. Locey, Triskell, traduzione a cura di Midnight Books. Trent è un divo del pattinaggio adorato nel mondo che ha lottato contro tutto e tutti per essere libero e orgogliosamente gay: tutte queste battaglie lo hanno però comprensibilmente spossato e pieno di paure, che deve necessariamente abbandonare quando viene assunto per lavorare l’intera estate con la squadra di hockey degli Harrisburg Railers e si ritrova in coppia con Dieter Lehmann, un uomo allo sbando, fallito o quasi, pronto a tutto, dipendente dai farmaci, sotto ricatto dalla ex e soprattutto un vero e proprio dio del sesso. Ma sarà ancora capace di amare? Intenso, vibrante, potente: da leggere.

cover500.jpg

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...