Libri

“Se chiudo gli occhi…”

51NsJm4ChmL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Sentivo mio padre piangere nella tenda. Sentivo mio padre dire alla mamma che si vergognava di non poterci garantire il futuro che meritavamo.

I figli non sono nostri, sono della vita e non ci appartengono. Così come non è nostro il mondo, lo abbiamo preso in prestito dalle generazioni che ancora non sono nate, e che quando verranno ci chiederanno conto, così come ha fatto di recente la straordinaria Greta Thunberg, attivista ambientale quindicenne scandinava al cospetto dei più potenti fra i cosiddetti grandi della terra, del perché abbiamo lasciato loro solo lo scheletro spolpato della bellezza, del perché abbiamo distrutto l’ambiente, del perché non abbiamo costruito la pace: da anni in Siria si combatte una guerra atroce, in questo libro dalle illustrazioni commoventi la raccontano i bambini. Se chiudo gli occhi…, Francesca Mannocchi, Diala Brisly, Round Robin: da non perdere per nessuna ragione al mondo.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...