Libri

“Non sparire”

5197ahqwYVL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Scapperei verso qualcos’altro.

Non sparire, Bryn Chancellor, Ponte alle grazie. Traduzione di Michele Piumini. Uno di quei libri per cui si è sinceramente dispiaciuti nel momento in cui finiscono. Perché se ne sarebbe letto ancora. E ancora. E ancora. Senza soluzione di continuità. Perché è sensazionale e mozzafiato. Ben scritto, ben caratterizzato, con un ritmo formidabile e una storia che avviluppa il cuore e attanaglia l’attenzione, è assolutamente imprescindibile. Ha accenti della migliore Oates la prosa di Bryn Chancellor che sa amalgamare sapori distinti ma mai stridenti: intenso, corale, commovente, toccante, erotico, appassionante, carico di dubbi e di tensione, è un formidabile debutto che narra la storia di Jess. Ha diciassette anni. Si è trasferita a Sycamore, nel nord dell’Arizona, dalla capitale, insieme alla madre. È sola. Soffre per il divorzio dei genitori. Scrive poesie. Si stordisce camminando nella natura. Una notte buia e tempestosa scompare. dopo quasi due decenni un’altra donna, anch’essa in fuga, ne ritrova le ossa. Amabili resti. E…

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...