Libri

“Greensleves”

di Gabriele Ottaviani

Greensleeves, Maurizio Secchi, Giovane Holden. Abraham è solo in apparenza un giovane uomo come tanti, in realtà le cicatrici lasciategli nel corpo e nell’anima dal suo passato sono ancora dolenti e determinano tormentose conseguenze: del resto Citizen Kane docet, una delle maledizioni peggiori che si possa infliggere a un uomo è la memoria, e Abraham, abbandonato dalla madre all’età di tre anni, un rapporto quasi inesistente con il padre, la perdita di un amico a causa di un incidente provocato da un ubriaco e il suicidio della sua prima fidanzata, Jasmine, impiccatasi nella sua camera da letto, incapace di gestire tutto questo dolore, vaga per la vita come un’anima in pena. Ma… Intenso.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...