Libri

“La meridiana”

di Gabriele Ottaviani

Provava quasi pietà per la madre e la sorella, imprigionate in quel monumentale manicomio…

La meridiana, Shirley Jackson, Adelphi. Traduzione di Silvia Pareschi. Di ritorno dal funerale del figlio di Mrs. Halloran, che, dice serafica la piccola Fancy, la nonna ha buttato giù dalle scale per tenersi stretta la monumentale villa di famiglia, circondata da un parco maestoso e lussureggiante, un gruppo di individui uno più folle dell’altro, in preda alle più variegate manie, è ritratto dalla prosa sopraffina e chirurgicamente ironica di un’autrice magistrale e in stato di grazia, che, dando vita a un crescendo irresistibile, descrive simbolicamente la pazzia dell’umanità in tutta la sua policromia. Formidabile e dirompente.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...