Libri

“Un’amicizia”

di Gabriele Ottaviani

Mia madre continua a rovinarmi la vita…

Un’amicizia, Silvia Avallone, Rizzoli. Scrittrice dalla felice vena narrativa, dalla voce potente e raffinata, capace di indagare senza retorica le pieghe delle anime dei suoi personaggi, che si fissano indelebili nella memoria, Silvia Avallone racconta con prosa ampia e suggestiva l’irraccontabile, ovvero l’inquietudine che avviluppa ognuno di noi nel momento in cui ci si trova a chiedersi che cosa rimanga se nessuno ricorda, se nessuno testimonia, se nessuno narra. L’amicizia tra Elisa e Bea è finita ormai da tempo, ma la rimembranza emette un tragico e reboante clangore, incessante e tormentoso nel cuore della prima: perché tutti pensano di conoscere Bea, ma solo Elisa sa cosa quell’ineffabile e prestampato sorriso nasconda in realtà dietro di sé… Da leggere.

Standard