Libri

“Un’altra prospettiva”

cover500di Gabriele Ottaviani

Aveva bisogno di sapere che l’altro lo voleva quanto lui…

Un’altra prospettiva, Annabelle Jacobs, Triskell, traduzione di Carolina Gaetano. Jack, architetto paesaggista, deluso dal compagno, deve, e al tempo stesso vuole, rimettersi in gioco: certo non è facile quando ormai non si è più dei ragazzi, si sono vissute molte esperienze, l’autostima non è esattamente al massimo e si ha tutta una serie di sovrastrutture che rendono difficile il lasciarsi andare. Lo stesso, però, vale per Tyler, anche lui sfortunato per quel che concerne i sentimenti e in cerca di serenità. Il loro incontro parrebbe muoversi nel solco di tutta una serie di classici cliché, così come la loro relazione, almeno nelle fasi embrionali, ma invece, d’un tratto… Accattivante.

Standard