Libri

“Siracusa”

siracusa-673x1024di Gabriele Ottaviani

Aveva mostrato i muscoli. Forse potevo usare qualche caratteristica di Finn per Julien: il problema dell’estrazione sociale, l’eccitazione che prova quando smaschera qualcuno che gli è superiore, dimostrando così di essere un suo pari.

Siracusa, Delia Ephron, Fazi, traduzione di Enrica Budetta. Michael è uno scrittore. Lizzie una giornalista. Sono di New York, i classici raffinati intellettuali – o presunti tali – della Grande Mela. Stanno insieme. Lui è affermato, lei precaria. Finn è un ristoratore, Taylor una donna di ghiaccio, una madre soffocante. Sono una coppia anche loro. Le loro origini si annidano tra le incantevoli nevi (la loro bambina, strana e con poca voglia di condividere i suoi pensieri col mondo, si chiama Snow) e le ammalianti scogliere del Maine. Quasi per caso si ritrovano insieme in vacanza in Sicilia. E… Esilarante e acutissima commedia umana, che tratteggia un ritratto impietoso delle relazioni umane e delle ipocrisie che vi sono connesse, si legge d’un fiato e arriva dritta al cuore. Ammaliante e imperdibile.

Standard