Libri

“Quando non morivo”

978880624325GRAdi Gabriele Ottaviani

Vieni nel mio pensiero, fiore!

Quando non morivo, Mariangela Gualtieri, Einaudi. Scrittrice e poetessa che ha fatto di quella che definisce come l’inadeguatezza della parola – del resto anche Dante, fra i suoi numi tutelari, assieme, per sua stessa ammissione, a Thomas, Rebora e la mai abbastanza compianta Amelia Rosselli, parla, specie nel Paradiso, dell’ineffabile – una vera e propria dichiarazione di poetica, un’inesausta lotta contro la tenebra per fare in modo che non si spenga la fiamma dell’intelletto e della passione umana e civile, Mariangela Gualtieri, con la consueta e inconfondibile voce, suadente e policroma, dipinge in versi le sequenze di un ciclo di affreschi nitidissimi che hanno per tema la caducità della fragile natura umana. Come l’acqua per chi ha sete.

Standard