venezia 72

“Pecore in erba”

PECORE-IN-ERBA-POSTER-LOCANDINA-2015di Gabriele Ottaviani

Affronta l’antisemitismo in maniera surreale, per riflettere sull’ipocrisia e il pregiudizio: Pecore in erba, di Alberto Caviglia, che, dopo aver collaborato anche con Ozpetek, esordisce alla regia in prima persona, è un intrigante mockumentary, genere molto in auge nei Paesi anglosassoni, meno, purtroppo, da noi. Luglio duemilasei: Leonardo Zuliani, genio della comunicazione, fumettista, scrittore, attivista, stilista e mille altre cose ancora, è scomparso. Da Trastevere la clamorosa notizia diventa vera e propria emergenza nazionale, tra disperazione, sgomento, incredulità e messaggi di solidarietà. Con la partecipazione, tra gli altri, di Davide Giordano, Anna Ferruzzo, Bianca Nappi, Mimosa Campironi, Paola Minaccioni, Omero Antonutti, Josafat Vagni, Lorenza Indovina, Carolina Crescentini, Vinicio Marchioni,Francesco Pannofino, Francesco Arca, Tinto Brass, Giancarlo De Cataldo, Elio, Carlo Freccero,Gipi, Giancarlo Magalli, Kasia Smutniak, Enrico Mentana, Fabio Fazio e Corrado Augias.

Standard