Libri

“Passeggiando nella periferia romana”

51TaxUzd-fL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

La situazione della borgata nel dopoguerra era difficilissima.

Passeggiando nella periferia romana – La nascita delle borgate storiche, Irene Ranaldi, Iacobelli. San Basilio, Trullo, Tor Marancia, Primavalle, Acilia, Prenestino, Tiburtino III, Pietralata, Tufello, Val Melaina, Gordiani, Quarticciolo: sono questi i quartieri della capitale, una città che è cinta da un anello, il GRA, di oltre sessantotto chilometri di lunghezza – dunque ben più di venti di diametro – che però già da tempo non la contiene tutta, anzi, una metropoli sempre più maltrattata, sempre più frequentata, da residenti e non, sempre più spostata, a livello di baricentro, dalle aree monumentali verso la periferia, sempre più congestionata e sempre più dimenticata, tranne quando ne occorrono i voti per incollarsi su qualche poltrona. Una città che ha mille e più cose da dire: Irene Ranaldi conduce con mano sicura e competenza il lettore in un viaggio nel tempo, nella storia e per le strade, raccontando di mondi e persone. Da non perdere.

Standard