Libri

“Nozze sul Delta”

81qO52Qn0KL._AC_UY218_di Gabriele Ottaviani

Lui scosse la testa, e sorrise al ricordo del passato ormai lontano.

Nozze sul Delta, Eudora Welty, Minimum fax. Traduzione di Simona Fefè. Scrittrice e fotografa statunitense di chiarissima fama e indiscutibile talento, vissuta fra il millenovecentonove e il duemilauno, insignita, dall’allora inquilino della Casa Bianca Ronald Reagan, della medaglia presidenziale per la libertà, nonché, nientedimeno, che del Pulitzer, legata a filo doppio a Jackson, la sua città natale, la capitale del Mississippi nella quale la casa in cui ha visto la luce è adibita a museo e ritenuta di interesse nazionale, ha sempre immortalato sia per il tramite dell’obiettivo che attraverso la raffinatezza delle sue parole con precisione chirurgica la complessità dei rapporti umani sullo sfondo di ambienti e situazioni che mostrano, nonostante i belletti, i segni non solo d’un’incipiente decadenza ma anche dell’impossibilità di adeguarsi al mutare dei tempi: così, nel millenovecento ventitré, una ragazzina da poco orfana di madre si mette in viaggio da Jackson verso la piantagione connessa al ramo paterno della sua famiglia e prossima alla foce del grande fiume dove in assoluta pompa magna si sta allestendo il matrimonio di un’altra giovinetta del clan. Ma… Impeccabile e imprescindibile.

Standard