Libri

“Nostalgia di casa”

51bJYtQSO+L._AC_UY218_di Gabriele Ottaviani

Il prete si zittì di colpo, come se si vergognasse…

Nostalgia di casa, George Moore, Mattioli 1885. A cura di Silvia Lumaca. Ultimi anni del diciannovesimo secolo, campagne irlandesi. Non proprio in assoluto il contesto in cui la vita sia più agiata e più agevole, non c’è alcun dubbio. A maggior ragione se si è giovani,e  se non ci si riconosce in una società che non ha strumenti per essere aperta, divertente, ricca, ottimista, men che bigotta. Eppure le istanze che agitano gli animi delle donne e degli uomini sono sempre le stesse, in ogni tempo e a ogni latitudine: è per questo che questi racconti sono, ancora oggi, potentissimi, travolgenti e irresistibili.

Standard