Libri

“Nessuno scrive al federale”

di Gabriele Ottaviani

Fusagna Carpignati aveva risposto amabilmente a tutte le domande…

Nessuno scrive al federale – I casi del maresciallo Ernesto Maccadò, Andrea Vitali, Garzanti. Su un ramo del lago di Como c’è un medico che è anche un grandissimo scrittore, che ha un’inventiva formidabile, un lessico impareggiabile, una conoscenza dell’animo umano profonda e magnifica: Andrea Vitali riproduce anche le gocce della bruma autunnale con la grazia di un impressionista, e trascende, per l’ennesima volta, il genere poliziesco e quello storico d’ambientazione d’era fascista, per fare un affresco ironico, bonario, comprensivo e monumentale della miserabile natura dei giochi di potere e della fragilità meschina, ma anche tenera, dei comportamenti delle persone, che cercano un senso laddove non c’è e un po’ di pace per il proprio orticello. Incantevole.

Standard