Libri

“Nel segno dell’anguilla”

di Gabriele Ottaviani

Le anguille però si dimostrarono a dir poco riluttanti a collaborare…

Nel segno dell’anguilla, Patrick Svensson, Guanda. Traduzione di Monica Corbetta. Un padre, un figlio, la pesca delle anguille, l’animale più sfuggente che esista: esattamente come la natura dei sentimenti, sempre uguali, sempre diversi. Patrick Svensson racconta un romanzo di reciproca formazione ed educazione alla conoscenza e all’amore, tra parole e silenzi ancor più eloquenti, vibrante, travolgente, lirico, filosofico, semplicemente eccezionale.

Standard