Libri

“Tre uomini in branda”

di Gabriele Ottaviani

A vedere Emma Stone nuda, pronta a lavorare a quattro mani con me, è come se il mio pene fosse ricresciuto per un attimo, erigendosi nell’aria di Casteldebole con tutto il turgore dei suoi vecchi, gloriosi sedici centimetri.

Tre uomini in branda, Danilo Masotti, Gianluca Morozzi, Alessandro Berselli, Pendragon. Guido Guinizelli ha inventato il dolce stil novo, e ora, a quasi ottocento anni di distanza, tre suoi concittadini bolognesi declinano, ognuno a suo modo, l’amor carnale, il piacere dei sensi, il godimento del sesso, elemento fondamentale nella vita di ognuno, per alcuni un pensiero fisso, per altri un passatempo cui dedicarsi con neghittosa noncuranza, per certi un gioco, per taluni un mestiere, per talaltri un motivo di frustrazione: certo è che tra nerd, uomini lisci e fornicatori compulsivi Masotti, Morozzi e Berselli, con brillantezza, sapienza, ironia, intelligenza, divertimento e profondità mettono in scena una policroma, poliedrica e variegata commedia umana, ricca di riferimenti e citazioni nonché di chiavi di lettura e d’interpretazione in cui l’abiezione, come del resto è proprio della vita, può volgersi in un battibaleno nel sublime, dato che farsa e tragedia si tengono per mano e camminano assieme… Da leggere.

Standard
Libri

“Onda sonica di tragicomiche disavventure”

MOROZZI Onda Sonica (1)di Gabriele Ottaviani

Onda sonica di tragicomiche disavventure, Gianluca Morozzi, Skira. Musicista, conduttore radiofonico, scrittore prolificissimo e valido, sempre brillante, originale, fresco, frizzante, irriverente, intenso, intrigante, capace di guardare al di là delle convenzioni, Gianluca Morozzi narra in quest’occasione con intelligenza e divertimento la storia del nostro mondo, in cui The Who, la rock band londinese la cui storica formazione è composta da Pete Townshend, Roger Daltrey, John Entwistle e Keith Moon, è un’amatissima compagine, mentre i Despero hanno un destino più simile al loro nome. In una realtà parallela, però, The Who sono addirittura dei supereroi, cui toccherà inseguire attraverso uno specchio distrutto, come se fossero delle novelle Alice in un universo delle meraviglie, un temibile antagonista. E… Semplicemente, un’impetuosa ventata d’aria fresca.

Standard