Libri

“Mio padre era un uomo sulla terra e in acqua una balena”

mio_padre_montata_STORE_800hdi Gabriele Ottaviani

Per tutta la notte viaggiammo attorno all’isola…

Mio padre era un uomo sulla terra e in acqua una balena, Michelle Steinbeck, Tunué, traduzione di Hilary Basso. In finale al Deutscher Buchpreis, allo Schweizer Buchpreis, all’Edinburgh International Book Festival e only God knows quanta strada ancora, con pieno merito, farà questo romanzo caleidoscopico, divertente, dolce, malinconico, struggente, emozionante, commovente, destabilizzante, straniante, potente, solenne, raffinatissimo, un esordio prezioso come una pepita d’oro scintillante trovata nella mota di una gora romita, quando ormai si sono perse le speranze di poter mettere insieme il pranzo con la cena: è la storia di Loribeth che non vuole crescere, e soprattutto non sa farlo, perché da quanto il padre l’ha abbandonata non riesce a fare altro che avere paura. Di tutto. E un giorno le toccherò finanche occuparsi d’un bimbo. Ma… Sublime.

Standard