Libri

“Mangiaterra”

81PJbvUQ9QL._AC_UY218_ML3_di Gabriele Ottaviani

Dopo che ho mangiato la terra nel suo sogno, Ana è diventata strana.

Mangiaterra, Dolores Reyes, Solferino. Traduzione di Sara Cavarero. Donne e bambini spariscono ogni giorno in questa Buenos Aires che sembra Macondo, stretta tra i viluppi di una giungla di misteri: segreti che Mangiaterra sembra saper penetrare, squarciare e svelare. Perché lei ha un dono: inghiottendo la terra, anche un pugno soltanto, come se si riconnettesse a un sentire più profondo, come se fosse una divinità ctonia, raggiunge la verità, comprende e conosce la sorte delle persone. E tutti vogliono abbeverarsi, assetati di giustizia, alla fonte di questa dote che trascende la razionalità, così come questo romanzo trascende il genere, stupisce, seduce e conquista.

Standard