Libri

“La libellhula-hoop e altre filastrocche”

di Gabriele Ottaviani

Ma è tutto tuo tutto tuo sono anch’io che ti guardo e archivio negli scaffali segreti del cuore il fotogramma della tua preziosa pace, invisibile al mondo. Mia piccola Amina prego che quel latte di mamma ti protegga dalle malattie, che ti gonfi le guanciotte, le pieghe delle tue ditina, che ti illumini gli occhi neri, che ti ispiri un sorriso. Fanne una scorta infinita per la vita, piccolina!

La libellhula-hoop e altre filastrocche, Andrea Maestri, Clown Bianco. Illustrazioni di Emanuele Di Spirito. Si può parlare di tutto, purché lo si faccia nel modo giusto, anche delle realtà più gravi con un tocco di leggerezza, fantasia, colore, così da arrivare al cuore e alla mente di ognuno, con immediatezza e semplicità: del resto non c’è alternativa, l’ignoranza, l’oscurantismo e la paura si combattono solo con la cultura, l’educazione, la formazione, e la mentalità e la società possono essere mutate e migliorate solo se ci si muove sin dalle basi, dalle fondamenta, dai primi momenti e anni. Per avere un mondo migliore servono adulti migliori, e gli adulti lo diverranno solo se sono stati bambini cui è stata spiegata e fatta diventare parte fondamentale del loro sé la valenza del bene: il razzismo, l’inclusione, la diversità, il dialogo, persino la pandemia sono il sostrato di queste fiabesche atmosfere che conquistano e fanno ragionare. Da non perdere. Per tutti.

Standard