Libri

“Le invenzioni antifreddo di Stina”

le_invenzioni_antifreddo_d_Stinadi Gabriele Ottaviani

Che sapore avranno i fiocchi di neve?

Lani Yamamoto, Le invenzioni antifreddo di Stìna (traduzione di Sara Ragusa), Terre di mezzo editore. Stìna è una ragazzina che detesta l’inverno. Al tempo stesso, ha un ingegno tale da far sembrare Leonardo da Vinci uno di quegli adolescenti ai cui genitori, quando andavano a parlare con gli insegnanti, veniva ripetuta la classica frase, diventata ormai canonica come solo gli epiteti omerici sanno essere, che non vuol dire niente ma vuol dire tutto, e che tutti hanno ascoltato almeno una volta nella vita, ovvero “è intelligente ma non si applica”. Stìna pur di non sentire freddo si inventa qualsiasi cosa: poi, però, guarda fuori dalla finestra, e si rende conto che il gelo che sente dentro ha un’origine diversa da quella atmosferica… Belli i testi e deliziose le illustrazioni, si sfoglia con allegria.

Standard