Libri

“Le altissime torri”

9788845933318_0_0_300_75.jpgdi Gabriele Ottaviani

Bin Laden scoppiò in una risata.

Le altissime torri, Lawrence Wright, Adelphi, traduzione di Giovanni Ferrara Degli Uberti. Il sottotitolo del monumentale volume corredato anche da splendide immagini per un’edizione maestosa e curatissima sin dalla magnifica copertina tratta da una serie tv dice già tutto: Come al-Qaeda giunse all’11 settembre. Wright, giornalista investigativo di chiara fama che con questo volume, e ci sarebbe mancato altro, si è aggiudicato il Pulitzer per la saggistica, in venti capitoli accompagnati da un apparato di note formidabile e da una bibliografia d’eccellenza, realizza un’esegesi impeccabile e coinvolgente come il più preciso dei romanzi del nostro mondo e dei suoi orrori. Da non perdere.

Standard