Libri

“Abbacinante – L’ala destra”

51wAcnhsTdL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Vieni, bello di mamma, vieni a vedere, c’è la rivoluzione in tv!

Abbacinante – L’ala destra, Mircea Cărtărescu, Voland, a cura di Bruno Mazzoni. È il millenovecentottantanove. Siamo in Romania. La rivoluzione è in atto. Il potere è in mano a un uomo malato. La società è devastata, prostrata, sfibrata, spossata, delusa, esausta, stremata, distrutta. La famiglia è la sola certezza. Ma ogni famiglia nasconde un segreto, più o meno importante. E quello celato dal nucleo al centro della narrazione può generare la forza di una deflagrazione. In tutto questo un bambino, curioso del mondo, si rifugia nella fantasia, mentre quattro filoni narrativi principali si intrecciano e si riverberano l’uno nell’altro, in una sinfonia di echi solenne e maestosa: così si conclude una trilogia che ha fatto e fa, con pieno merito, scalpore. Monumentale.

Standard