Libri

“La verità sul caso Beth Taylor”

51MUtZUEd0L._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Quando mi squilla il telefono e la fotografia di Mac riempie lo schermo vengo percorsa da una scossa elettrica per la sorpresa, anche se sono stata io a pregarlo di richiamarmi. Quello che solo pochi minuti prima sarebbe stato il mio salvatore è ora un’interruzione che non posso permettermi.

La verità sul caso Beth Taylor, Erin Kelly, Newton Compton, traduzione di Mara Gini. È il duemilaquattordici. Da anni Kit e Laura vivono sotto falso nome, poiché quindici anni prima lei, mentre giovani, felici e spensierati si recavano a vedere un’eclissi di sole in Cornovaglia, ha testimoniato contro un uomo che ha a suo dire aggredito una donna, Beth, che dopo poco ha cominciato a dimostrare nei confronti della coppia dei suoi salvatori una gratitudine esagerata, a dir poco inquietante, anche a causa di alcuni episodi che man mano si sono verificati. E dato che com’è noto il passato ama ritornare… Un esordio spettacolare, un thriller ad altissima tensione che ha un solo difetto. Finisce. Perché non se ne ha abbastanza. Bellissimo e mozzafiato.

Standard