Libri

“La ragazza del canneto”

pareti-600x855di Gabriele Ottaviani

Conosce una ragazza di nome Luana che viene in farmacia a prendere delle siringhe per la dose?

La ragazza del canneto, Marco Pareti, Armando editore. Dottore in pedagogia, impiegato presso una multinazionale, Pareti scrive con bella prosa e ritmo accattivante la vicenda di Carlo, a cui le cose non vanno assai bene, anzi, i problemi non mancano affatto, sia dal punto di vista personale che familiare che, naturalmente, emotivo. Per colmo di sventura si ritrova finanche coinvolto in un’indagine delle forze dell’ordine che, sullo sfondo delle placide e pacifiche sponde, contraltare, o meglio vero e proprio contrappasso delle torbide vicende che a quanto pare nei paraggi si dipanano, delle limpide acque del lago Trasimeno, scenario naturalistico d’indubbio, caleidoscopico e troppo poco noto fascino, debbono dipanare una vera e propria matassa che ingromma un mondo di delinquenza, violenza, prostituzione minorile e traffico di sostanze stupefacenti. Da leggere.

Standard