Libri

“Invincibili come noi”

51hSO6fEXOL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Ti manca fare parte di una famiglia?

Invincibili come noi, Louise Pentland, Garzanti, traduzione di Roberta Scarabelli. Robin ha un lavoro. Una famiglia. Una figlia. Lyla. Sei anni. Bellissima. Che ha cresciuto da sola. E per questo naturalmente non riesce a sgattaiolare fuori dalla trappola emotiva che si presenta spessissimo alla soglia della coscienza di molte donne che si trovano nella sua stessa situazione: si sente inadeguata. Ha dubbi e paure. Pensa di non essere una buona madre. Pensa che dovrebbe dare alla figlia un compagno. Una stabilità. Così si rimette in gioco. Diventa più simile a ciò che globalmente ci si aspetterebbe che fosse. Ma la perfezione non è di questo mondo,e  ciò che più conta è l’amore, che non ha una sola forma o un solo volto, anzi. E… Travolgente, commovente, bellissimo.

Annunci
Standard