Libri

“Il volontario”

Screenshot_20190926-173745.pngdi Gabriele Ottaviani

Siamo nel mondo che verrà…

Il volontario, Salvatore Scibona, 66thand2nd, finalista al National Book Award. Traduzione di Michele Martino. La storia inizia nel duemiladieci, ma in realtà, come sovente, per non dire pressoché sempre, accade, gli eventi presenti non sono che il frutto del sedimentarsi di quelli passati, e per comprendere bene le ragioni di certe dinamiche senza dubbio si deve tornare indietro di diversi decenni, per lo meno in questo caso specifico, che si apre con un bambino intabarrato in uno stazzonato giaccone nelle cui tasche conserva qualche centinaio di dollari consegnatigli dal padre che lo ha abbandonato nell’aeroporto di Amburgo in cui nessuno è in grado di capire la sua lingua. Ma… Trascinante, intensa, avvincente saga di quattro generazioni che attraversa il tempo e lo spazio, scritta in stato di grazia, ricca di livelli di lettura e chiavi di interpretazione, caratterizzata sin nel più raffinato dettaglio, è un’opera magistrale, espressione di una grande, unica e talentuosissima voce.

Standard