Libri

“Il volo dell’ape”

41ug6ZCieXL._SX299_BO1,204,203,200_di Gabriele Ottaviani

Lei è così, non si fa problemi, ma la richiesta è genuina, senza doppi fini!

Il volo dell’ape, Lorenzo Lanari, Graphe.it edizioni. Ebbe grande successo a Cannes qualche anno fa Le meraviglie, film dallo sguardo puro e bambino di Alice Rohrwacher, con protagonista la di lei sorella Alba, che era ambientato nelle campagne umbre ed era profondamente autobiografico, in quanto l’infanzia delle due artiste si è dipanata pure attraverso colline dai dolci profili e arnie grondanti miele: la società delle api è un vero e proprio microcosmo, nel quale si possono riconoscere ruoli e dinamiche che connotano anche il mondo degli uomini, che nascono e per la maggior parte sono ignari di quello che sarà il loro avvenire, e non hanno sovente nemmeno gli strumenti per decifrarlo, per cambiare il destino che li attende, per interpretare al meglio il ruolo che compete loro. Lorenzo Lanari, con prosa lirica e al tempo stesso imbevuta di concretezza, fa immergere il lettore in una dimensione simbolica, empatica, coinvolgente, emozionante.

Standard