Libri

“Il sesto indizio”

41lcWGRW9uL._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Enrico annuì, mentre studiava l’uomo. Poteva avere ottanta anni o poco più. Indossava una polo scolorita tesa dalla pancia gonfia e dei pantaloni larghi, una coppola in testa, la barba rasata fino alla radice. Stringeva un bicchiere di vino bianco in mano, che gocciolava condensa.

Il sesto indizio, Giovanni Sechi, Neroitaliano. Enrico e Salvatore sono due fratelli. Uno faceva l’insegnante di religione, l’altro il poliziotto, più dedito però a farsi del male che alla tutela dell’ordine. Insieme hanno messo su la Orpheus, un’agenzia investigativa che si occupa di rintracciare, anche dopo molti anni, persone scomparse e date per morte. Un giorno una donna, Monica Ghersi, li ingaggia per ritrovare il cadavere di Dario Spadafora, il pregiudicato che dieci anni prima ha rapito e torturato sua figlia Teresa: ma… Intenso, coinvolgente, raffinato, senza tempi morti: per tutti gli appassionati del genere e non solo, da non perdere.

Standard