Libri

“Il regalo di Nessus”

mtvKc73I36RgCuiD6n_z-dQdi Gabriele Ottaviani

Ma non ha senso, caro mio. Non ti starai mica colpevolizzando, eh? Non fare lo stupido. Ormai la ragazza è morta.

Eddie Cameron ha una moglie, Allison. Che gli ha regalato la gioia di essere padre. E che lo odia. Ha una amante. Margaret Sutton. Di cui tutti sanno. E che mantiene a spese dell’azienda per cui lavora. Falsifica le note spese. Le gonfia. Modifica i bilanci. Fa finanza creativa, direbbe qualcuno. Ruba, direbbe uno onesto. Si è ridotto all’abbrutimento più totale, a quella miseria soprattutto umana da piazzista con giacca lisa e cravatta di plastica. Non è giovane ma nemmeno vecchio, si crede furbo ma in realtà è carta conosciuta per chiunque lo circondi, fosse anche un passante occasionale. Fa il venditore per una ditta di apparecchiature elettriche di Glasgow, e non ha scampo. Forse. Eddie è il protagonista di un libro bellissimo sin dal titolo, che fa riferimento alla mitologia classica, Il regalo di Nessus, edito in Italia da Paginauno, tradotto da Clara Pezzuto e scritto da William McIlvanney, uno dei più grandi scrittori scozzesi contemporanei e della storia: da non perdere.

Standard