Libri

“Il mistero della pittrice ribelle”

di Gabriele Ottaviani

La mia palese perplessità lo spinse a puntualizzare…

Il mistero della pittrice ribelle, Chiara Montani, Garzanti. Nell’anno del Signore millequattrocentocinquantotto a Firenze, ma non solo lì, alle donne è proibito dipingere. Ma Lavinia ama i colori, ha talento e passione, vorrebbe diventare artista: un giorno, poi, nella bottega dello zio, arriva nientedimeno che Piero della Francesca. Lei ne è incantata, e nemmeno lui è indifferente, e quando, in quel tempo di turbamenti e mutamenti, lo zio di Lavinia è ingiustamente accusato di un delitto e scattano le indagini, i loro destini si intrecciano indissolubilmente… Ammaliante.

Standard