Libri

“Il mare e il silenzio”

di Gabriele Ottaviani

Quando mi sposerò sarà per amore…

Peter Cunningham, Il mare e il silenzio, SEM, traduzione di Laura Grandi. Com’è finita lì, in un tempo che odora troppo di guerra, in mezzo al nulla, fra la campagna e gli scogli, sposata con un uomo che non ama, in una terra dove le convenzioni hanno il peso specifico del piombo e condizionano irrevocabilmente la vita? Iz lo sa, più o meno, noi ancora no, ma lo scopriamo leggendo, immergendoci pian piano nella tessitura finissima di un arazzo dove non manca un dettaglio: solenne e sontuosa, è la storia di un amore e della nascita di una nazione raccontata da una voce narrativa stentorea e palpitante. Un’imperdibile e incantevole occasione per emozionarsi.

Standard