Libri

“Il mare dove non si tocca”

download.jpgdi Gabriele Ottaviani

La cosa più rotta di tutte era lui…

Il mare dove non si tocca, Fabio Genovesi, Mondadori. Fabio è piccolo. Ha sei anni. Il primo giorno di scuola per lui cambia tutto. Sì, perché non ha fratelli. Ha una mamma protettiva. Un padre affettuoso e, come si suol dire, dalle mani d’oro. Sa aggiustare tutte le cose. Una nonna dal piglio generalesco. Una decina di nonni, più o meno, anziché il paio che di norma ne hanno tutti gli altri, perché il suo nonno biologico ha un sacco di fratelli, che fanno a gara per coinvolgerlo in mille stravaganti e mirabolanti avventure. Ha una famiglia folle, sconclusionata e bellissima. Ma, appunto, non ha fratelli. E non sa nemmeno che esistono altri bambini della sua età. Non sa nemmeno che esistono dei giochi come il nascondino. Tutto è esotico, nuovo, una scoperta, una sorpresa: come quella, terribile, che sul clan grava una maledizione… Fabio Genovesi, con amore e cura, semplicità, leggerezza ed eleganza, prende per mano il lettore e lo conduce all’interno di un nucleo fatto di persone che davvero vorresti incontrare e conoscere, nei sottili meandri di una storia di crescita lirica ed emozionante. Da non perdere.

Standard