Libri

“I segreti della casa sul lago”

980978882005HIG_2_227X349_exact.JPGdi Gabriele Ottaviani

Avevano un accordo. Mamma mi disse che stavano molto attenti a tenercelo nascosto. A noi, e a tutti gli altri. Papà non voleva che lo sapessimo. Aveva già sacrificato tanto, non voleva fallire anche come padre. Provai pena per lei, quando me lo confidò; intuii quanto fosse stata sola.

I segreti della casa sul lago, Kate Morton, Sperling & Kupfer. Millenovecentotrentatré. Una guerra mondiale c’è già stata, un’altra arriverà. Ma quel giorno è un giorno di festa. È giugno. E si sa, nel sesto tra i mesi dell’anno cade il solstizio. Inizia l’estate. Alice è emozionata. Sarà una bella festa. È innamorata. Le ore le sembrano gravide di sogni e promesse come rami appesantiti da grappoli di ciliegie. Diventerà scrittrice. Sarà felice. Ma poi scoppiano i fuochi d’artificio. Il cielo si colora. E Theo, un anno ancora da compiere, scompare. E tutto si disgrega. Settant’anni dopo una poliziotta che deve ritrovarsi va dal nonno in Cornovaglia. Ma non riesce nemmeno lì a non indagare… Brillante e leggibilissimo, pieno di colpi di scena, amalgama con grazia temi e modalità narrative che si fanno appassionanti. Da leggere.

Standard