Libri

“I segni del male”

di Gabriele Ottaviani

Non aveva voluto l’aiuto di nessuno. Doveva disporre da sola i pezzi del puzzle…

I segni del male, Simone Regazzoni, Rizzoli. Il corpo di Giulia Rakar, commissaria, è scolpito e livido. Durante gli allenamenti di MMA non si va certo per il sottile. Il corpo della donna che bagna di sangue la coltre di neve, in verità non troppo usuale, che copre Roma, invece, è sventrato. Del resto è da un po’ che un omicida seriale che ancora resta ignoto mette sotto scacco le forze dell’ordine e genera orrore e terrore rifacendosi fra l’altro nelle dinamiche dei suoi crimini ed efferati delitti al mito della fondazione della città eterna e alle sue vicende storiche e al tempo stesso leggendarie: quello che però Giulia non sa è che il peggio deve ancora venire… Ad altissima tensione.

Standard