Libri

“Con tutto il bene che posso”

di Gabriele Ottaviani

Maria è una donna semplice…

Con tutto il bene che posso, Emiliano Gucci, Giunti. Daniele ed Enzo sono due estranei, più o meno. Ma sono anche figlio e padre. Diversi, certo, ma in realtà molto più simili di quanto non siano disposti ad ammettere: entrambi con un carattere spigoloso e ispido, entrambi con diversi tori da farsi perdonare da persone che, anzi, con loro hanno sempre tenuto comportamenti perlopiù irreprensibili, entrambi di base immaturi e inetti alla vita, sostenuti da una donna, una madre, che però ha giustamente deciso di tirare i remi in barca finché non saranno anche loro a mettersi di buzzo buono per rimediare a tutti gli errori e sistemare tutti i conti in sospeso, visto che l’amore, certe volte, non basta. Intenso, fresco, delicato, sensibile e pieno di grazia.

Standard