Libri

“Tornare a casa”

515f8SMwKTL._SX313_BO1,204,203,200_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Essere un profeta non è semplice.

Tornare a casa – Dio abita al centro del nostro cuore, Roberto Fusco, San Paolo. Non vi lascerò orfani, così dice il Signore. Perché, per chi crede, è evidente che Dio, il creatore, sia sempre e dappertutto. E se si ha fede non si è mai soli. Ma c’è un luogo specifico, un posto fisico in cui albergano i sentimenti, in cui la vicinanza al trascendente si fa più immediata: il cuore. Singolare già nel suo essere involontario ma striato, è per tradizione la sede dell’anima, in contrapposizione col cervello, laddove è il raziocinio a farla da padrone: ed è proprio alla dimensione più intima che anche attraverso esercizi di preghiera e di meditazione l’autore del testo invita a riconnettersi, per non lasciarsi trasportare da falsi e pericoloso ideali che fanno della nostra vita qualcosa di infinitamente materiale e complicato, quando invece è nella semplice gioia che si ritrova la bellezza.

Standard
Libri

“Il metodo della fenice”

il-metodo-della-fenice-COP-ESEC-800x1140di Gabriele Ottaviani

Che ne è stato dell’altro bambino, Luca Picierno?

Se aprile è il più crudele dei mesi perché mescola lillà a terra morta, novembre è direttamente il mese dei morti. E della pioggia. E a Valdenza, si sa, non è che il clima sia proprio quello di Miami. Una telefonata anonima sveglia il commissario Casabona. Dorme in questura perché ha litigato con la moglie. Sua figlia, invece, ha finito il dottorato a Barcellona, ma il suo fidanzato, Massimo, l’ispettore, è stato assegnato lontano. C’è una ragazza morta. Ventincinque anni o giù di lì, caschetto nero, occhi turchesi. Nuda. Semicarbonizzata. Nel bosco. Vicino a dove vivono gli Elfi, una strana comunità. Uno di loro ha visto un’Audi station wagon nera allontanarsi. Come quella che ha Luca Simoni, trentadue anni, attore porno amatoriale. Morto pure lui. E come sempre, specie nella provincia, dove prima di tutto viene l’apparenza, niente è come sembra. Nuovo ottimo giallo per Antonio Fusco (Giunti), Il metodo della fenice: da non lasciarsi sfuggire.

Standard