Libri

“Europe Central”

unnamed (7)di Gabriele Ottaviani

Lui si ubriacò, io no, vidi scendergli sulla guancia un’unica lacrima.

Europe Central, William Vollmann, Mondadori, traduzione di Gianni Pannofino. Il nazismo e lo stalinismo sono state due calamità innaturali rese possibili dal culto delle ideologie. Adesso queste ultime si sono liquefatte, e paradossalmente ciò rende ancora più forte il pericolo di una recrudescenza. La rassegna di episodi abietti che l’autore fa in questo testo cambiando continuamente voce, ottica e punto di vista, ripercorrendo la storia passo dopo passo, nel suo caleidoscopico e complesso succedersi di eventi, conduce il lettore nelle profondità del male, istruisce e induce alla riflessione e alla ricerca della conoscenza. Da leggere, rileggere, far leggere.

Standard