Libri

“Episodi incendiari assortiti”

71Di9aCOmiL._AC_UL436_di Gabriele Ottaviani

Le mode distorcono tutto, anche le cose belle…

Episodi incendiari assortiti, David Means, Minimum fax, traduzione di Matteo Colombo. Una donna ha perso il marito. Gli resta di lui, fra le varie cose, anche il filmino a luci rosse che hanno girato assieme durante la luna di miele. Quando erano una coppia. Giovani. Freschi. Felici. Vivi. Entrambi. Che farne? Nel deserto sfreccia un treno merci: a esso s’aggrappa un vagabondo, con tutte le sue forze, per andare, andare e basta, non sa dove, non importa dove, basta che sia altrove, basta che non sia lì. Ci sono rotaie, invece, che nella notte sono il sentiero che percorre, scalzo, il manager di una grande azienda. E poi c’è… L’anima è ciò di cui siamo fatti, non ha materia eppure può infiammarsi, l’abbandono è l’altra faccia della medaglia dell’amore: David Means racconta il quotidiano in modo sublime, solenne, tragico, speranzoso a dispetto di tutto e tutti. Imprescindibile.

Standard