Libri

“Delle forze dell’intendimento umano”

f6bb449fde3a55ded0b3fea82b60ae1a_w131_h_mw_mh_cs_cx_cydi Gabriele Ottaviani

Ognun sa le debolezze e la corruzion della nostra natura…

Delle forze dell’intendimento umano, ossia il pirronismo confutato, Lodovico Antonio Muratori, Olschki. Nato a ventidue anni di distanza dall’opera del millesettcentoventitré, di cui si poneva l’obiettivo di confutare pressoché ogni singola tesi, indagando le categorie della conoscenza e la dialettica fra illuminismo e religiosità, di Pierre-Daniel Huet, che giunge all’apice del suo scetticismo proprio con il Traité philosophique sur la faiblesse de l’esprit humain, questo testo di Muratori che si scaglia contro l’idea secondo cui, in base alla soggettività di ogni strumento di conoscenza, sia possibile attingere alla realtà in sé o a una verità esente da dubbi, è da non perdere.

Standard