Libri

“Coco Chanel”

di Gabriele Ottaviani

E così fece…

Coco Chanel – Unica e insostituibile, Roberta Damiata, Diarkos. Morta mezzo secolo fa, il suo mito è più vivo che mai. Celeberrima, icona di stile, sinonimo di genio creativo, incarnazione dell’idea stessa dell’eleganza e della classe, che non vive di ostentazione, e non è merce che si possa comprare, ma anzi, come il talento, e lei ne aveva da vendere, ha nel mondo una distribuzione del tutto casuale e aliena ai pregiudizi, nonostante sia stata protagonista di numerose biografie anche in forma filmica, e benché l’aneddotica si sprechi, Gabrielle Chanel, per tutti Coco, nata poverissima, precocemente orfana e presto rivoluzionaria antesignana di tutte le influencer o presunte tali, è un mistero avvolto nel fumo di mille sigarette, in raffinati tessuti e fruscianti coperte drappeggiate sui corpi eccitanti di giovani amanti: enigma che questo volume tenta di dipanare, dipingendo un ritratto vivido, particolareggiatissimo e irresistibile.

Standard