Libri

“Il mare e il silenzio”

di Gabriele Ottaviani

Quando mi sposerò sarà per amore…

Peter Cunningham, Il mare e il silenzio, SEM, traduzione di Laura Grandi. Com’è finita lì, in un tempo che odora troppo di guerra, in mezzo al nulla, fra la campagna e gli scogli, sposata con un uomo che non ama, in una terra dove le convenzioni hanno il peso specifico del piombo e condizionano irrevocabilmente la vita? Iz lo sa, più o meno, noi ancora no, ma lo scopriamo leggendo, immergendoci pian piano nella tessitura finissima di un arazzo dove non manca un dettaglio: solenne e sontuosa, è la storia di un amore e della nascita di una nazione raccontata da una voce narrativa stentorea e palpitante. Un’imperdibile e incantevole occasione per emozionarsi.

Standard
Libri

“Le conseguenze del cuore”

61ZoRuaYDHL._AC_UY218_ML3_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Non puoi andare avanti a togliergli il pane di bocca per ingannare la noia…

Le conseguenze del cuore, Peter Cunningham, SEM. Traduzione di Laura Grandi. Splendido sin dalla copertina e dal titolo, semplice, limpido e potente senza essere affatto retorico, racconta con toni vibranti, travolgenti e irresistibili la storia di due ragazzi irlandesi che provengono da due realtà decisamente diverse ma divengono, contro ogni previsione, amici, e lo rimangono nonostante, anzi, forse da un certo punto di vista proprio a maggior ragione per questo motivo, si innamorino della stessa, bellissima ragazza, Rosa, la figlia dell’allibratore della città (siamo a Monument, e gli anni sono i Trenta del secolo breve, prima che la seconda guerra mondiale scoppi e devasti tutto), per cui compiono un’azione terribile, che li spinge con veemenza giù dalla scogliera dell’adolescenza nel mare dell’età adulta. Il tempo passa, e… Formidabile.

Standard