Libri

“Contro la marea”

51LdqxFKk0L._AC_US218_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Trattenendo un ansito per il pericolo che non si era materializzato, Parker guardò Adam, che aveva allungato la mano verso di lui. Ma adesso Adam stava fissando la nuova arrivata con le labbra socchiuse.

Parker e Adam, un lupo mannaro che da sempre è in cerca di un branco, di qualcosa che possa anche solo lontanamente considerare simile a una casa e a una famiglia, si amano appassionatamente, esplicitamente, fortemente. E sono in fuga. In mare aperto. Contro tutto e tutti. Il mondo è devastato da un’epidemia terribile, infettato da un morbo che rende i contagiati assassini efferati, simili a dei morti viventi. D’un tratto appare all’orizzonte un’isola, e gli aneliti, le debolezze, le fragilità, le paure, le insicurezze di Adam si fanno più forti. Parker invece è saldo nei suoi convincimenti: crede solo ad Adam. In Adam. Ma… Contro la marea, Keira Andrews, Triskell, traduzione di Sara Linda Benatti. Un gradito ritorno – e un piacevole regalo – per tutti gli appassionati.

Standard