Libri

“Il figlio perfetto”

71hTsvHMO0L._AC_UL320_ML3_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Mama era brava a dare una spiegazione alle cose che facevano paura…

Il figlio perfetto, Catherine Chidgey, Paginauno, traduzione di Alessandra Patriarca. Due bambini si incontrano, in un tempo di morte, dolore, guerra e disperazione, hanno esistenze, riferimenti, radici differenti, eppure si trovano di fronte allo stesso panorama, che guardano ognuno coi propri occhi: le immagini della Germania del millenovecentotrentanove, già avviata verso la catastrofe, che si riflettono nei loro sguardi sono il punto di partenza per la costruzione della loro identità. A loro volta i due, Sieglinde ed Erich, sono però osservati: è un altro misterioso bambino, infatti, che ne racconta la vicenda, e la sua voce, cristallina, pare venire da molto lontano… Magistrale e magnetico.

Standard