Libri

“Autobiografia del cavallo di Buffalo Bill”

di Gabriele Ottaviani

L’adunata per il saluto alla bandiera è una cerimonia molto solenne…

Autobiografia del cavallo di Buffalo Bill, Mark Twain, Mattioli 1885. Traduzione di Livio Crescenzi. Mattioli 1885 continua nella sua meritoria opera di ripubblicazione di grandi intellettuali del passato la cui lezione è più viva e contemporanea che mai, e Mark Twain, ironico, geniale, istrionico, profondissimo, raffinato, preconizzatore visionario, è certamente la punta di diamante del suo bel catalogo: in questo volume parla anche in parte con la voce di Soldier Boy, il Bucefalo dal manto nero amatissimo dal leggendario attore e cacciatore a stelle e strisce, dando vita a una storia a tinte forti ma anche delicatissima, un deflagrante j’accuse della crudeltà dell’uomo verso gli animali. Modernissimo e imperdibile.

Standard