Intervista, Libri

Il mondo perfetto di Clarissa Goenawan

di Gabriele Ottaviani

Clarissa Goenawan ha scritto Il mondo perfetto di Miwako Sumida: noi di Convenzionali siamo felicissimi di intervistarla.

Da quale intima esigenza nasce questo romanzo?

Sono affascinata dall’idea che spesso pensiamo di conoscere bene una persona, ma in realtà non è affatto così.

Chi è Miwako?

In questa storia è una studentessa universitaria a cui piace leggere. Ma allo stesso tempo chiunque può essere Miwako. Forse è una vicina, un’amica, una sorella. Può essere chiunque di noi.

Che importanza hanno nella vita e nella letteratura i silenzi, le attese, le speranze, i segreti?

I silenzi spesso sono la voce più forte. Le aspettative potrebbero condurre alla delusione, ma le speranze ci danno la forza per andare avanti. I segreti sono la verità che teniamo dentro di noi.

Come nasce un amore? E di cosa ha bisogno per rendere la vita più felice?

L’amore nasce inaspettatamente – ecco perché la gente dice che ti stai innamorando. Non puoi imparare a cadere. Cadi e basta. La felicità dipende dalle tue priorità. Se l’amore è la tua priorità, allora averlo nella tua vita ti renderebbe probabilmente più felice.

Come si elaborano il ​​lutto e il dolore?

Ognuno di noi ha il proprio modo di elaborare il dolore e il lutto. In caso di dubbio, dagli tempo. Il tempo guarisce.

Il più grande intellettuale italiano, Luca Serianni, recentemente scomparso, diceva che si scrive per tanti motivi, uno dei quali è parlare a sé stessi: pensa anche lei?

Sì. Di sicuro imparo a conoscermi meglio attraverso la scrittura.

Quali sono i suoi prossimi progetti?

Il mio terzo romanzo, Watersong, è appena uscito a giugno di quest’anno e spero che la traduzione sia pronta molto presto (verrà pubblicato da Carbonio Editore nel duemilaventitré). Proprio come Rainbirds e Il mondo perfetto di Miwako Sumida, Watersong è un mistero letterario con elementi di realismo magico ambientato in Giappone. Sto anche lavorando alla bozza di un nuovo romanzo. Tutti i miei lavori sono ambientati nello stesso universo, quindi si potrà incontrare qualche personaggio familiare.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...