Libri

“Il cannocchiale del tenente Dumont”

di Gabriele Ottaviani

Dumont si è portato sulla riva scoperta, dove la ghiaia si fa subito rovente. Alza il cannocchiale a mezza costa, c’è poco da vedere, dalla calma dilagante scende il solito senso di pace, ma è ingannevole, perché in direzione dello spartiacque poco fa le pietraie mandavano bagliori e segnali. Si sentono anche campanacci di capre da qualche parte. Risale un tratto di scogliera, trova una scaletta, cinque o sei pietre a sbalzo, piantate nel muro. E ancora qualche fascia. Questi valloni assomigliano a oratori in rovina, da lassù domina il torrente e, tolta la copertura degli olmi, gli appare ogni curva, ogni ansa, fino al ponte. Quando si perde così a lungo sulle cose è perché cerca la canaglia. Deve aver pensato bene pure lui di attendere che la cresta si liberi, e ciò significa aspettare loro. Il rumore dell’occhio… Da qualche parte devi essere… Si sorprende a ragionare come Urruti. Abbassa piano sul tratto dove sono accampati loro. Riposa la mano. Lemoine non si vede, e per un po’ la fronda nasconde anche la figura di Urruti. Poi lo trova in un punto scoperto… Ma cosa fa? Sta saltando sugli scogli, si porta oltre il canneto, i pantaloni al ginocchio…

Il cannocchiale del tenente Dumont, Marino Magliani, L’orma. Meraviglioso, geniale, originale, sorprendente, raffinatissimo, la gemma sorprendente nel novero dei candidati allo Strega di quest’anni, si apre nell’estate di duecento e più anni fa quando tre soldati di Napoleone, stanchi della guerra, della campagna d’Egitto, di Marengo, in cerca di un balsamo che lenisca le loro pene e di un po’ di pace, disertano e si danno alla macchia, e… Mirabile apologo della condizione umana, non si può farselo sfuggire.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...